2016/09/28 – Modifica delle condizione economiche dell’Offerta Internet 7 Mega

TIM Impresa Semplice, ha deciso di avviare un processo di rinnovamento di alcune offerte obsolete al fine di rendere disponibili ai propri Clienti Business le più importanti novità tecnologiche e un servizio sempre all’avanguardia, con le migliori prestazioni sulla rete ADSL.

A partire dal 1° novembre 2016 l’offerta Internet 7 Mega verrà modificata, senza alcun aumento della spesa mensile, come di seguito:

  • accesso ad Internet con navigazione illimitata fino a 20 Mega (ove tecnicamente possibile) ad un canone di abbonamento mensile di 15 euro (con riduzione di 2 euro dell’attuale canone mensile);
  • router wifi di ultima generazione ad un canone mensile di 5 euro per 48 mesi (con incremento di 2 euro dell’attuale canone mensile), in sostituzione del router attualmente in uso.

 

Pertanto a seguito delle suddette modifiche economiche l’offerta continuerà ad avere una spesa mensile di 20 euro ma con un servizio più performante e di un nuovo router di ultima generazione.

 

Tutti i prezzi si intendono IVA esclusa.

 

Il nuovo router wifi, in sostituzione di quello attualmente in uso, prevede diversi vantaggi tra cui 4 porte LAN Gigabit Ethernet, connessione WIFI di ultima generazione con migliore copertura e predisposizione per il passaggio alla tecnologia fibra di TIM Impresa Semplice.

La consegna del nuovo router avverrà tramite corriere espresso.

 

In caso di cessazione dell’Offerta, si intenderà esercitata l’opzione di acquisto e riscatto del router wifi con conseguente addebito del prezzo di vendita, calcolato sulla base dei canoni di noleggio residui, a meno di restituzione del router wifi  –  funzionante ed idoneo all’uso  – secondo i tempi e le modalità previste dall’art. 22.8 del Contratto.

 

Con l’aggiornamento dell’offerta Internet 7 Mega, si rende necessaria la modifica dell’indirizzo IP pubblico associato. In caso di utilizzo, al fine di garantire il mantenimento delle relative funzionalità, sarà necessario contattare il Servizio Clienti 191 entro il 31 ottobre.

 

DIRITTO DI RECESSO

Qualora non si intenda accettare le suddette variazioni economiche si ha il diritto, ai sensi dell’art. 70, comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche, di recedere dal Contratto senza penali né costi di disattivazione, dandone comunicazione scritta fino al 31 ottobre 2016 all’indirizzo “Telecom Italia Servizio Clienti Business, Casella postale n. 456 – 00054 Fiumicino Roma” o via fax al numero gratuito 800.000.191. oppure di richiedere il passaggio ad altro operatore. Per la comunicazione di recesso per mancata accettazione di variazioni unilaterali delle condizioni non è obbligatorio l’invio tramite raccomandata A/R ed è previsto anche l’invio tramite fax (è comunque necessario allegare una fotocopia del documento d’identità del Cliente titolare del contratto da cessare).

Per maggiori informazioni è possibile accedere o registrarsi all’Area Clienti su questo sito oppure chiamare il Servizio Clienti 191.

Per le grandi aziende pubbliche e private è a disposizione il numero 800.191.101 o il Referente abituale.