2013/01/19 – Avviso su modifiche contrattuali dal 1° aprile 2013

Informiamo i Clienti che dal 1° aprile 2013 sarà applicato un nuovo importo unificato e ridotto da pagare in ogni caso di cessazione del rapporto contrattuale. L’importo da pagare in caso di esercizio del diritto di recesso dalle Condizioni Generali di Contratto per l’accesso al servizio telefonico di base e/o dalle Condizioni Generali di Abbonamento RTG/ISDN e/o dalle Condizioni Generali di Contratto del servizio Broadband e dai Profili Commerciali delle relative Offerte sarà unificato e ridotto a 28,84 Euro IVA esclusa. Detto importo sarà applicato in ogni caso di cessazione del rapporto contrattuale non imputabile a Telecom Italia e anche oltre i primi 12 mesi di durata contrattuale. Si precisa che detto importo non verrà addebitato nei casi in cui il cliente eserciti il diritto di recesso per effetto di variazioni contrattuali comunicate dall’operatore ai sensi della normativa vigente. Pertanto gli articoli 3 e 20 delle Condizioni Generali di Contratto per l’accesso al servizio telefonico di base e delle Condizioni Generali di Abbonamento RTG/ISDN, gli articoli 13 e 17 delle Condizioni Generali di Contratto del servizio Broadband e quanto previsto in materia di contributi di disattivazione nei Profili Commerciali delle Offerte Broadband sono modificati di conseguenza. Di seguito una tabella di sintesi dei nuovi contributi:

 

  Per cessazioni fino al
31-3-2013
Per cessazioni a partire dal
1-4-2013
Accesso RTG o ISDN Base 40,00€ 28,84€
Accesso ADSL* 40,00€
Accesso RTG o ISDN Base con ADSL 50,00€
Accesso Primario 60,00€
Modalità di Applicazione Entro 12 mesi
dall’attivazione
Senza vincoli di tempo
(compresi i primi 12 mesi)

 

(*) i nuovi importi si applicano solo alle offerte Internet realizzate in tecnologia ADSL /ADSL2+

 

I contratti aggiornati a seguito delle modifiche sopra indicate potranno essere scaricati dal 1 aprile 2013 su questo sito o richiesti al servizio clienti 191.
Qualora il cliente non accetti le variazioni indicate, ha il diritto di recedere dal contratto senza costi, dandone comunicazione scritta entro il 31 marzo 2013 all’indirizzo “Telecom Italia Servizio Clienti Business, Casella postale n.218 – 14100 Asti” o via fax al numero gratuito 800.000.191.
Per ulteriori informazioni sulle variazioni dei prezzi, sulle condizioni contrattuali e sulle modalità del recesso è possibile chiamare il Servizio Clienti 191.