Disabilitazione chiamate

 

Tutte le informazioni sui servizi di abilitazione/disabilitazione all’effettuazione di chiamate dalla tua linea telefonica.

 

Con la disattivazione puoi interrompere il contratto di abbonamento, disattivare un servizio telefonico, cessare il noleggio di un prodotto.

In questa sezione trovi tutte le informazioni sui servizi di abilitazione/disabilitazione all’effettuazione di chiamate dalla tua linea telefonica. I servizi disponibili sono:

  • Disabilitazione Permanente Standard
  • Riabilitazione Permanente Gratuita
  • Accesso Selettivo di Chiamata
  • Autodisabilitazione con Codice Personale
  • Autodisabilitazione Gratuita con Codice Personale

 

 

DISABILITAZIONE PERMANENTE STANDARD

 

Si tratta di una modalità di controllo impostata in automatico sulla linea telefonica tramite una prestazione di disabilitazione permanente delle chiamate in uscita dalla propria linea telefonica verso una serie di numeri utilizzati per i cosiddetti servizi a sovrapprezzo o verso direttrici considerate a rischio.

In riferimento alle novità sul controllo della linea telefonica introdotte in adempimento a quanto previsto dalle delibere dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni a tutela dell’utenza (Delibere n. 418/07/CONS, n. 97/08/CONS, n. 201/08/CONS e n. 348/08/CONS), nella seconda metà di Settembre 2008, le linee senza alcuna prestazione di blocco attiva sono state disabilitate automaticamente, e senza farne richiesta, al seguente paniere di numerazioni:

  • numerazioni con codice 899;
  • numerazioni con codice 894 e 895 ad esclusione di quelli composti da sei cifre
  • numerazioni internazionali e satellitari con prezzo superiore ai 29,17 centesimi di euro alla risposta (IVA esclusa) e/o 2,50 centesimi di euro al secondo (IVA esclusa).

Dal 1° Ottobre 2008 Telecom Italia provvede ad attivare tutte le nuove linee telefoniche configurando in automatico la Disabilitazione permanente standard, a meno di diversa richiesta fatta dal cliente.

E’ relativo a tutta la clientela business.

 

Come richiedere l’attivazione

Se dalla tua linea telefonica fosse già configurato uno dei servizi di autodisabilitazione (Accesso selettivo di chiamata, o Autodisabilitazione gratuita con Codice Personale o Autodisabilitazione a pagamento con Codice Personale) oppure la tua linea telefonica fosse attualmente abilitata permanentemente a tutte le chiamate (Riabilitazione Permanente Gratuita) e tu volessi invece configurare sulla linea la Disabilitazione Permanente Standard, potrai farlo inviando una richiesta via fax al numero verde 800.000.191 o al seguente indirizzo: Telecom Italia S.p.A, Casella Postale 456 – 00054 Fiumicino RM

 

Quanto costa

Il servizio è gratuito.

 

Compatibilità con altri servizi

La Disabilitazione permanente standard non è compatibile con gli altri servizi di disabilitazione: Servizio di Accesso Selettivo, Servizio di Autodisabilitazione Gratuita con Codice Personale e Servizio di Autodisabilitazione a pagamento con Codice Personale e chiaramente non è neanche compatibile con la Riabilitazione Permanente Gratuita.

La Disabilitazione permanente standard non disabilita le chiamate effettuate con altri operatori tramite le prestazioni di Carrier Selection (CS) o Preselection(CPS).

 

 

RIABILITAZIONE PERMANENTE GRATUITA

 

Il servizio di Riabilitazione Permanente Gratuita permette di abilitare la propria linea telefonica a tutte le chiamate, anche quelle verso le direttrici in genere disabilitate in modalità permanente.

E’ rivolto a tutta la clientela business
Dà al cliente la possibilità di chiamare in completa libertà qualsiasi numerazione.

 

Quanto costa

Il servizio è gratuito.

 

Compatibilità con altri servizi

Poiché le diverse configurazioni di disabilitazione/abilitazione della linea sono tra loro alternative, se richiederai il servizio di Riabilitazione Permanente Gratuita sarà contemporaneamente cessato l’eventuale altra configurazione già presente sulla linea.

 

 

ACCESSO SELETTIVO DI CHIAMATA

 

Il servizio Accesso Selettivo consente di bloccare o riabilitare, temporaneamente in modalità selettiva tramite Codice Personale, le chiamate verso ciascuna delle numerazioni a sovrapprezzo con codice 709, 892, 899.

Il servizio consente di bloccare anche le chiamate verso le nuove numerazioni a sovrapprezzo introdotte dalla Delibera 26/08/CIR, e cioè quelle con codice 894, riservato a servizi di chiamate di massa, e quelle con codice 895, riservato a servizi di assistenza e consulenza tecnico-professionale.

Al servizio Accesso Selettivo viene associata anche la prestazione integrativa di disabilitazione permanente delle chiamate verso i prefissi internazionali e satellitari il cui prezzo è superiore ai 29,17 centesimi di euro alla risposta (IVA esclusa) e/o 2,50 centesimi di euro al secondo (IVA esclusa). Se non interessato il cliente può richiedere direttamente al 191 la cessazione di tale prestazione integrativa.

 

Come richiedere l’attivazione

Per attivare il servizio di Accesso Selettivo di chiamata basta:

  • Inserire su questo sito lo username e la password scelte al momento della registrazione, entrare nell’Area Clienti -> la tua linea e compilare il modulo di richiesta. Se non sei registrato, registrati ora. Ricorda di tenere a portata di mano il tuo Conto Telecom Italia, perché in fase di registrazione ti sarà chiesto di inserire, oltre al codice fiscale e al numero di telefono, anche il numero di un tuo Conto Telecom Italia di recente emissione.
  • Chiamare il servizio clienti 191, scegliere l’opzione 1 e, di seguito, opzione 2. Anche in questo caso ricorda di tenere a portata di mano un tuo Conto Telecom Italia di recente emissione (ultimi tre conti Telecom Italia ricevuti), perché in fase di attivazione del servizio ti sarà chiesto di inserire le ultime 5 cifre del numero fattura. Alla fine di questa procedura ti sarà dettato, in modo automatico, il PIN di Accesso Selettivo associato alla tua linea.
  • Per le grandi Aziende Pubbliche e Private è a disposizione il numero verde gratuito 800.191.101.

 

Quanto costa

Il servizio è gratuito 

 

Come funziona

Una volta attivata la prestazione, la linea del cliente sarà disabilitata automaticamente a tutte le chiamate.

Entro 48 ore dalla richiesta di attivazione del servizio, chiamando il numero gratuito 4018191 e dopo aver digitato il PIN, sarà possibile:

  • disabilitare o riabilitare le chiamate verso i singoli numeri con codice 709, 892, 894, 895, 899
  • interrogare lo stato di abilitazione o disabilitazione delle chiamate verso i numeri con codice 709, 892, 894, 895, 899
  • modificare il codice PIN.

 

Compatibilità con altri servizi

Accesso Selettivo non può essere utilizzato dalle seguenti linee:

  • Tutte le tipologie di GNR (che sono disabilitabili verso qualsiasi numerazione tramite il centralino in casa del cliente)
  • Collegamenti temporanei
  • Numeri aggiuntivi Linea BRA ISDN (Accesso Selettivo può essere richiesto solo dal numero principale, ma il servizio viene attivato su tutti i numeri, anche quelli aggiuntivi)
  • Le linee IP PBX sono disabilitabili, sulla base delle caratteristiche del centralino, verso qualsiasi numerazione consentita al profilo del Cliente.
  • Con offerta IBC in consistenza (ex Welcome Company) che blocca tutte le numerazioni a sovrapprezzo.

Per avere Accesso selettivo, dovrai cessare IBC.
Per le linee in PBX potrai richiedere di attivare l’Accesso Selettivo per ogni singola linea.

Poiché le diverse configurazioni di disabilitazione/abilitazione della linea sono tra loro alternative, se richiederai il servizio di Accesso Selettivo sarà contemporaneamente cessato l’eventuale altra configurazione già presente sulla linea.

La prestazione integrativa di disabilitazione permanente eventualmente associata al servizio di Accesso Selettivo non disabilita le chiamate effettuate con altri operatori tramite le prestazioni di Carrier Selection (CS) o Preselection(CPS).

 

 

AUTODISABILITAZIONE CON CODICE PERSONALE

 

Cos’è?

Questo servizio ti permette di disabilitare/abilitare in blocco temporaneamente la tua linea telefonica alle chiamate:

  • interurbane
  • internazionali e satellitari
  • verso cellulari
  • verso altre numerazioni(1) quali ad esempio: 12.xy, 892, 899, 709, 4* (servizio 4 Star).

Le numerazioni urbane, le chiamate internet al 701 e 702 e altre numerazione di servizio (non comprese nell’elenco sopra riportato) rimangono invece sempre abilitate.

Il servizio è destinato a tutta la clientela business, escluse le linee GNR, IP Pbx e Collegamento temporaneo.

 

Come richiedere l’attivazione
Per attivare il servizio di Autodisabilitazione con codice personale basta compilare il modulo presente online su questo sito accedendo – dopo aver effettuato la procedura di login – nell’Area Clienti alla sezione La tua Linea, oppure chiamare il Servizio Clienti 191.

Ti sarà quindi comunicato il tuo codice personale tramite il quale dopo aver disabilitato la linea potra riabilitarla in qualunque momento. Ricorda che al momento dell’attivazione del servizio la tua linea verrà automaticamente abilitata a tutte le chiamate.
Per modificare il codice personale a te assegnato, dovrai inviare richiesta scritta a Telecom Italia S.p.A, Casella Postale 456 – 00054 Fiumicino RM, oppure via fax al numero 800.000.191 .

 

Quanto costa

  • Contributo di attivazione: 11,36
  • Abbonamento mensile: 1,81
  • Disabilitazione, riabilitazione, interrogazione: Gratuiti
  • Contributo per la variazione del codice segreto: 11,36

(Prezzi in Euro – IVA esclusa)

 

Come funziona

All’attivazione del servizio la linea viene automaticamente abilitata a tutte le chiamate.

 

Successivamente:

  • Per disabilitare la linea: digitare *33# oppure comporre il 4711
  • Per riabilitare la linea: digitare #33* + codice personale + # oppure comporre il 4710 + codice personale
  • Per interrogare lo stato del servizio: digitare *#33# + codice personale + # oppure comporre il 4712

Per utilizzare il servizio su linea ISDN è necessario effettuare le procedure con ‘*’ e ‘#’ (non quelle in decade 4).

 

 

AUTODISABILITAZIONE GRATUITA CON CODICE PERSONALE

 

Il servizio di Autodisabilitazione Gratuita con Codice personale permette di disabilitare temporaneamente la linea verso tutte le chiamate, escluse quelle verso i numeri gratuiti, numeri ad addebito ripartito, numeri urbani e interurbani e numeri mobili.

Il servizio è stato attivato in ottemperanza alle Delibere 418/07/CONS e 97/08/CONS dell’AGCOM.

E’ destinato a tutta la clientela business, escluse le linee GNR, IP Pbx e Collegamento temporaneo.
Permette di avere il pieno controllo della propria linea, dando la possibilità di disabilitare/abilitare in blocco le direttrici sopra descritte in maniera dinamica, in quanto permette di modificare lo stato della linea tramite codice personale.

 

Come richiedere l’attivazione

Per attivare l’Autodisabilitazione gratuita con codice personale basta chiamare il Servizio Clienti 191 e seguire l’albero vocale che ti guiderà all’attivazione del servizio oppure invia una richiesta, accompagnata da fotocopia di un documento d’identità valido, via fax al numero verde 800.000.191 o al seguente indirizzo: Telecom Italia S.p.A, Casella Postale 456 – 00054 Fiumicino RM.

 

Quanto costa

Il servizio è gratuito.

 

Compatibilità con altri servizi

Poiché le diverse configurazioni di disabilitazione/abilitazione della linea sono tra loro alternative, se richiederai il servizio di Autodisabilitazione gratuita con codice personale sarà contemporaneamente cessato l’eventuale altra configurazione già presente sulla linea.

Il servizio di Autodisabilitazione gratuita con codice personale non disabilita le chiamate effettuate con altri operatori tramite le prestazioni di Carrier Selection (CS) o Preselection(CPS).

 

Come funziona

All’attivazione del servizio la linea viene automaticamente abilitata a tutte le chiamate.

 

Successivamente:

  • Per disabilitare la linea: digitare *33# oppure comporre il 4711
  • Per riabilitare la linea: digitare #33* + codice personale + # oppure comporre il 4710 + codice personale
  • Per interrogare lo stato del servizio: digitare *#33# + codice personale + # oppure comporre il 4712

Per utilizzare il servizio su linea ISDN è necessario effettuare le procedure con ‘*’ e ‘#’ (non quelle in decade 4)